PREMIO RICCARDO PRADELLA

Il Premio Riccardo Pradella è stato istituito nel 2013 dall'Accademia dei Filodrammatici per ricordare Riccardo Pradella, attore e regista, scomparso nel 2012, promotore della riapertura del Teatro Filodrammatici nel 1970 e, dal 1985, apprezzatissimo docente della Scuola.

Il Premio aveva l’obiettivo di fornire uno spazio di visibilità, sostegno e promozione a compagnie che si fossero impegnate nel dar vita a un progetto di lavoro collettivo e continuativo.

Il bando si rivolgeva a compagnie legalmente costituite (in qualsiasi forma giuridica) che potessero dimostrare, all’atto dell’iscrizione al bando, un’attività produttiva professionale di almeno un anno, intesa come presenza in teatri, stagioni o festival teatrali in Italia o all’estero.

Le compagnie vincitrici sono state ospitata per una serata al Teatro Filodrammatici.

L'edizione 2014 è stata vinta ex-aequo dalla compagnia Eco di Fondo con Le rotaie della memoria e da Maurizio Pellegrini & the Chamber Swing Orchestra con A qualcuno piace Fred.

Vincitrice dell'edizione 2016 è stata la Confraternita del Chianti con Non voltarti indietro.

Nel 2018 il premio è stato assegnato alla Compagnia scenari visibili con Patres.